Turismo a Siena, Giunti: “Dati del 2023 ampiamente soddisfacenti e al di sopra delle aspettative”

Dettagli della notizia

L’assessore al turismo del Comune di Siena ha illustrato oggi, giovedì 14 marzo, il report sui flussi del capoluogo, dell’ambito “Terre di Siena” e della provincia

Data:

14 marzo 2024

Data scadenza:

21 giugno 2024

Tempo di lettura:

3 min

Argomenti
Tipo di notizia
Assessore Vanna Giunti e responsabile di EQ Mariateresa Mauro
Assessore Vanna Giunti e responsabile di EQ Mariateresa Mauro

Descrizione

Un 2023 ampiamente positivo per il turismo a Siena e provincia, con indicatori che segnano un deciso incremento rispetto al 2022 e un superamento dei livelli di arrivi e presenze rispetto al periodo pre-Covid. Sono questi, in sintesi, i dati raccolti dall’ufficio statistica del Comune di Siena, sulla base della comunicazione dei flussi turistici effettuata dalle strutture ricettive e dalle locazioni turistiche del territorio comunale, dell’ambito “Terre di Siena” e della Provincia di Siena. E’ stato l’assessore al turismo del Comune di Siena, Vanna Giunti, a illustrali oggi, giovedì 14 marzo, durante una conferenza stampa.

I dati del turismo in città, sia per quanto riguarda gli arrivi che per le presenze - commenta l'assessore al turismo Vanna Giunti - sono soddisfacenti e al di sopra delle aspettative. Ci siamo lasciati alle spalle il periodo pandemico, durante il quale abbiamo avuto difficoltà come tutte le destinazioni turistiche. Oggi i numeri ci dicono che Siena attrae un gran numero di turisti, oltre un milione di presenze, con il ritorno in modo consistente degli stranieri. Ora occorre lavorare sul miglioramento qualitativo dell’offerta ricettiva, dell’ospitalità e della ristorazione. In questo modo riusciremo tutti a migliorare anche la permanenza media nel nostro territorio. Il turismo è un’industria fragile e non dobbiamo abbassare mai la guardia, nonostante i dati del 2023 siano positivi e rappresentino non solo il ritorno alla normalità, ma anche un considerevole balzo in avanti”.

I numeri. Il 2023 segna il superamento di un milione di presenze turistiche sul territorio comunale di Siena (1.287.413), dato in assoluto molto alto e che rappresenta un incremento del 13 per cento sull’anno precedente. Viene quindi superato il dato pre-Covid del 2019, quando furono registrate 1.103.788 presenze nelle strutture comunali. Bene anche il dato dei 558.353 arrivi (+11 per cento sul 2022).

A trainare sono soprattutto gli stranieri, con un aumento del +21 per cento di arrivi e del +22 per cento di presenze. Gli italiani, che pure avevano garantito una forte presenza negli anni della pandemia, fanno registrare una leggera flessione del -3 per cento di arrivi e del -0,2 per cento di presenze. Nel 2023 le presenze degli stranieri rappresentano il 64 per cento del totale (827.597) contro il 36 per cento degli italiani (459.816), mentre gli arrivi registrano il 62 per cento di stranieri (345.009) e il 38 per cento di italiani (213.344). Aumenta la permanenza media totale: nel 2023 è stata di 2,31 notti, rispetto alle 2,25 notti del 2022 e di 2,11 del 2019.

Tornando ai dati, a fare da traino alla crescita è il settore extra alberghiero con 644.446 mila presenze turistiche e un incremento del 16 per cento rispetto al 2022, ma anche il settore alberghiero con 642.967 presenze (+10 per cento).

Boom del settore delle locazioni turistiche, che registra una variazione del +94 per cento di presenze sul 2019, una formula di offerta turistica che al momento vive un periodo di particolare espansione: il dato della permanenza media in questo particolare segmento di settore raggiunge le 3,10 notti.

Analizzando i flussi provenienti dall’estero, il valore più alto è registrato dagli Stati Uniti (19 per cento) seguiti dalla Germania (10 per cento) e dalla Francia (8 per cento). Tra aprile e ottobre si registra il 74 per cento delle presenze turistiche di tutto l'anno, con agosto e settembre come mesi preferiti dai visitatori.

La destinazione Siena pesa sul totale delle presenze provinciali per il 21 per cento. Ulteriore dato positivo è il tasso lordo di occupazione degli alberghi (rapporto tra presenze turistiche annue e il numero dei posti letto moltiplicati per 365): per Siena registra un 46 per cento, contro un 41 per cento degli alberghi dell'ambito “Terre di Siena” e un 25 per cento degli alberghi della provincia. Il valore elevato del territorio comunale rispetto ai dati provinciali, considerando anche il numero importante di strutture presenti in città, evidenzia un maggiore utilizzo degli alberghi di Siena rispetto a quelli della provincia.

Ufficio Stampa Comune di Siena

Ultimo aggiornamento

14/03/2024, 13:55

cookies