Torna “Amico Museo” al Santa Maria della Scala

Dettagli della notizia

Il museo partecipa all’iniziativa regionale con il progetto “Accessibilità museale: l'esperienza dell'Istituto Caselli al Santa Maria della Scala” insieme all’Istituto Caselli

Data:

21 maggio 2024

Data scadenza:

22 giugno 2024

Tempo di lettura:

2 min

Amico Museo - Santa Maria della Scala
Amico Museo - Santa Maria della Scala

Descrizione

Torna al Santa Maria della Scala “Amico Museo 2024”: l’iniziativa regionale dedicata alla valorizzazione del patrimonio che quest’anno ha scelto come tema “Musei per la didattica e la ricerca”.

Per l’occasione il 28 maggio alle 16.30 nella Sala Sant’Ansano del Santa Maria della Scala si terrà un incontro per illustrare i risultati del progetto “Accessibilità museale: l'esperienza dell'Istituto Caselli al Santa Maria della Scala”. Non si tratterà soltanto di una presentazione ma sarà l’occasione per una riflessione, aperta a tutti, su quanto fatto e sperimentato nelle varie iniziative circa il tema dei Musei e l’accessibilità.

L’impegno per la costruzione di un museo inclusivo, avviato già da anni con successo dal Museo d’arte per bambini all’interno del Santa Maria della Scala, si è infatti sviluppata anche grazie alle potenzialità nate dal coinvolgimento dell’Istituto Caselli di Siena. Con i ragazzi della 5DD dell’indirizzo socio-sanitario è stato portato avanti il progetto sperimentale “Noi per il museo per la salute”, che ha dato modo agli studenti di partecipare attivamente alle proposte legate all'accessibilità del museo unitamente a varie realtà del territorio come la Cooperativa Sociale Valle del Sole onlus con i ragazzi dell'associazione Sesto senso Onlus, Coopertiva Sociale Tabit, Asp Siena, Le Bollicine Aps rendendo gli incontri occasione di formazione e di esperienza.

La manifestazione “Amico Museo” s’inserisce nell’ambito della campagna di promozione del patrimonio museale della Regione Toscana che per il 2024 ha stato scelto il tema “Musei per la didattica e la ricerca” con lo scopo di coinvolgere le istituzioni museali, sia come luoghi di ricerca, sia come centri educativi dinamici nel favorire scambi di idee, curiosità, creatività e pensiero critico.

Ultimo aggiornamento

21/05/2024, 10:39

cookies