Capitani: “Ampliamento sosta e nuove aree a raso sfruttando la variante urbanistica”

Parcheggio Scotte, nuove soluzioni da Comune e Aou senese

Data di pubblicazione:
Tipologia della notizia
Comunicati stampa

Corpo

Parcheggiare all’interno dell’ospedale Santa Maria alle Scotte diventerà più complesso a seguito dell’allestimento dei cantieri previsti dal masterplan. Per questo motivo l’Aou Senese, insieme all’amministrazione comunale di Siena, ha cercato delle soluzioni utili per ridurre i disagi dei dipendenti e venire incontro alle loro esigenze, per supportarli a raggiungere in maniera più confortevole il posto di lavoro.

Dal 1° dicembre, grazie ad una convenzione stipulata tra Aou Senese e società Si.Ge.Ri.Co (società ‘In House Providing’ del Comune di Siena, che ne detiene il 100% delle azioni, e strumento di attuazione delle strategie integrate riguardo la sosta e la mobilità nel territorio comunale), saranno disponibili 200 posti auto per i dipendenti dell’Aou Senese presso il parcheggio “Eliporto”: i dipendenti che non troveranno posto all’interno dell’area ospedaliera potranno, quindi, utilizzare, senza sostenere alcun costo, il parcheggio dell’eliporto, fino all’esaurimento dei 200 posti.

Grazie alla variante urbanistica, la cui approvazione sarà sottoposta al prossimo consiglio comunale di venerdì 10 novembre, sarà possibile aumentare le aree di parcheggio pubblico destinate agli utenti dell'ospedale in zone limitrofe al fast park – spiega il vice sindaco e assessore all’urbanistica del Comune di Siena Michele Capitani – Questo avverrà sfruttando l'attuale previsione di ampliamento del parcheggio esistente e iniziando a progettare aree a raso di più veloce esecuzione e pronto utilizzo”.

Per predisporre al meglio gli aspetti tecnici, è stato dato mandato a Si.Ge.Ri.Co in vista dell’ampliamento del parcheggio fast park. Per decongestionare ulteriormente il traffico sarà valutata la possibilità di destinare nuove aree al parcheggio auto degli studenti che frequentano quotidianamente il Policlinico” conclude il vicesindaco Capitani.

Preoccuparsi del parcheggio dei propri dipendenti è importante – spiega la direzione aziendale dell’Aou Senese – perché vista la carenza di aree di sosta gratuite disponibili fuori dall’ospedale, e considerando che saranno ulteriormente ridotte le aree di parcheggio interne a causa dei cantieri, è necessario evitare a tutti lo stress di non riuscire a trovare un parcheggio in tempi congrui e in maniera confortevole. L’accordo raggiunto con il prezioso supporto dell’amministrazione comunale, che ringraziamo, consentirà, altresì, di ridurre il fenomeno dei parcheggi al di fuori delle aree apposite, così da ridurre i rischi della circolazione, in modo particolare, dei mezzi di soccorso. Non appena sarà approvata la variante urbanistica dell’area a valle dell’ospedale, ci attiveremo prontamente per realizzare dei nuovi parcheggi nell’area recentemente divenuta di proprietà dell’Aou Senese e, conseguentemente, rivaluteremo con la Si.Ge.Ri.Co. i posti auto oggetto della nostra convenzione”.

Per venire incontro alle esigenze dei dipendenti e degli studenti, verrà attivata una navetta aziendale, entro gennaio 2024, con fermate che verranno presto comunicate, a seguito dei passaggi istituzionali e amministrativi necessari. La navetta effettuerà una fermata subito all’ingresso dell’ospedale e più fermate all’interno del perimetro ospedaliero, e sarà attiva dal lunedì al venerdì nelle seguenti fasce orarie: 6,30-9,00; 13,30-15,00; 17,30-20,30 con frequenza ogni 20 minuti per un totale di 21 corse giornaliere.

Ufficio Stampa Comune di Siena

Ultimo aggiornamento

02/11/2023, 11:15