La presentazione, la scelta e l'assegnazione a sorte dei cavalli alle singole Contrade debbono venire effettuate nella mattina del terzo giorno avanti quello del Palio, tanto per le corse ordinarie (29 giugno e 13 agosto), quanto per quelle straordinarie.
Nella prima mattina i proprietari iscrivono i cavalli mettendoli a disposizione dell'Amministrazione Comunale.
Successivamente i cavalli prendono parte alle batterie per poter essere scelti dai Capitani, dopo avere superato l'attenta visita della Commissione Veterinaria.
I dieci cavalli selezionati sono assegnati alle Contrade per sorteggio.

Ultimo aggiornamento

04/05/2022, 11:19