Il servizio attivato dal Comune di Siena ai sensi della Delibera della Giunta della Regione Toscana n. 386 del 25/03/2019, relativo alla rimozione e allo smaltimento di modeste quantità di Materiali Contenenti Amianto derivanti da utenze domestiche, si ripropone le seguenti finalità:
•  evitare l’abbandono di amianto sul territorio e la conseguente esposizione al rischio della popolazione e contaminazione delle matrici ambientali;
•  fornire indicazioni adeguate per la corretta gestione del MCA;
•  contenere i costi della rimozione e successivo smaltimento;
•  assicurare che vi sia una omogenea applicazione delle regole per la rimozione e lo smaltimento di MCA nel territorio regionale.

Il servizio è finalizzato esclusivamente al ritiro di rifiuti prodotti da privati cittadini in regola con la posizione TARI, residenti o proprietari di immobili nel Comune di Siena; ne sono pertanto escluse le imprese, le società ed in generale tutti gli organismi del settore produttivo.

Il servizio prevede facili modalità di accesso, informazioni dettagliate per attuare in sicurezza la rimozione e il confezionamento in proprio, un supporto tecnico per eventuali problematiche e, in ultimo, costi calmierati per il cittadino.

Il servizio consiste nel ritiro presso il luogo di produzione/deposito temporaneo, di piccoli quantitativi di manufatti contenenti amianto in matrice compatta, e nel loro trasporto a smaltimento presso impianto autorizzato.
Detto servizio potrà essere richiesto da ciascun utente tre volte nell’anno solare.

Per accedervi deve essere presentata domanda presso l’Ufficio Ambiente del Comune di Siena utilizzando apposito modulo, con il quale l’utente dichiara sotto la propria responsabilità l’origine del rifiuto e si impegna al rispetto delle disposizioni di legge. La domanda può essere inviata tramite email al seguente indirizzo: ambeco@comune.siena.it  oppure tramite Posta Elettronica Certificata all'indirizzo comune.siena@postacert.toscana.it  oppure in modalità cartacea indirizzata all'Ufficio Ambiente del Comune di Siena.

Il Comune, verificata l’ammissibilità della domanda e la regolarità della posizione TARI, trasmette la domanda stessa al gestore SEI Toscana, che provvede a comunicare le modalità di consegna del kit necessario al confezionamento del rifiuto e le modalità di ritiro di quest'ultimo.

Prima della data stabilita per il ritiro, l’utente dovrà procedere alla preparazione e confezionamento del rifiuto secondo le disposizioni. Nel caso in cui il Gestore, al momento del ritiro, rilevi che il materiale non sia stato adeguatamente confezionato, il ritiro non sarà eseguito e saranno posti a carico del cittadino i costi della trasferta. In tal caso il proprietario potrà, entro al massimo 30 giorni:
a) ritirare un nuovo Kit presso il gestore, a proprie spese, e ripetere l’intervento;
b) rivolgersi a ditta specializzata per effettuare l’intervento.

 

Video tutorial per utilizzo del kit:
https://www.youtube.com/watch?v=nBfWabBBUQc

 

Per informazioni contattare:
0577- 292415
0577- 292460
ambeco@comune.siena.it

Ultimo aggiornamento

08/02/2022, 12:55