Eroica Juniores Nations Cup, le disposizioni per la viabilità

Dettagli della notizia

Firmata l’ordinanza della Polizia Municipale. Disposizioni da domani, mercoledì 17, fino a domenica 24 aprile. A disposizioni settanta posti auto nel parcheggio “Il Campo” per i residenti in Ztl

Data:

16 aprile 2024

Data scadenza:

19 luglio 2024

Tempo di lettura:

7 min

Foto del Palazzo Pubblico di Siena
Foto del Palazzo Pubblico di Siena

Descrizione

E’ stata firmata dal Comandante della Polizia Municipale di Siena, Alfredo Zanchi, un’ordinanza finalizzata a ottenere l’attuazione di norme particolari temporanee in materia di circolazione veicolare nel Campo, la Lizza, viale Cesare Maccari e aree limitrofe, per l'organizzazione, l'allestimento e l'effettuazione della manifestazione “Eroica Juniores Nations Cup – Abilità Italia” organizzata dall’associazione sportiva Eroica Italia Ssd.

Dalle ore 15 di mercoledì 17 alle ore 20 di lunedì 22 aprile (per allestimento tensostruttura ricettiva, palco firme e dieci gazebi), nella zona La Lizza, nell’area interna dei “Giardini della Lizza” – parte perimetrata da viale Maccari, dalla porzione viaria della Lizza, da viale Franci e dalla statua di Giuseppe Garibaldi: divieto di transito e divieto di sosta permanente con rimozione coatta a eccezione dei veicoli autorizzati e addetti all’organizzazione dell’evento e interessati al servizio di allestimento e posizionamento delle strutture utili alla manifestazione; nell’area riservata alla sosta motocicli e ciclomotori antecedente e successiva l’attraversamento pedonale posto fronte numero civico 11: divieto di sosta permanente con rimozione coatta con interessamento di tre stalli a valle e tre stalli a monte dell’attraversamento pedonale.

Dalle ore 11 di venerdì 19 alle ore 15 di domenica 21 aprile (per sosta mezzi organizzazione e interessati alla manifestazione), in viale Vittorio Veneto (all'interno dell'intera area denominata “Ex Campino di San Prospero”): divieto di sosta con rimozione coatta a eccezione dei mezzi interessati nella manifestazione ciclistica; divieto di transito a eccezione degli autobus turistici, muniti di regolare autorizzazione, a cui sarà riservato un corridoio di passaggio in ingresso per raggiungere la consueta area per la discesa/salita dei passeggeri e in uscita.

Dalle ore 12 alle ore 19 di venerdì 19 aprile (per sosta mezzi in corsa), piazza del Mercato, in tutta l’area della piazza compresa tra il retro del Palazzo Pubblico/via del Mercato e la struttura centrale denominata “Tartarugone” con interessamento di circa cinquanta posti autovetture – compreso il mattonato attiguo al Palazzo Pubblico: divieto di sosta con rimozione coatta a eccezione dei mezzi interessati nella gara ciclistica; via del Mercato, su entrambi i margini della carreggiata nel tratto compreso tra le intersezioni con via Duprè e piazza del Mercato: divieto di sosta con rimozione coatta per permettere il passaggio in sicurezza dei mezzi al seguito della gara ciclistica. Via Enea Silvio Piccolomini, sul margine destro della carreggiata, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Girolamo Gigli e il castello merlato di Porta Romana: divieto di sosta con rimozione coatta. Via Roma nell’intero tratto compreso tra il castello merlato di Porta Romana e il varco di accesso alla Ztl Romana: divieto di sosta con rimozione coatta su entrambi i margini della carreggiata; nel tratto compreso tra il varco di accesso alla Ztl Romana e l’intersezione San Girolamo/Oliviera: divieto di sosta con rimozione coatta su entrambi i margini della carreggiata. Via di Pantaneto: divieto di sosta con rimozione coatta. Banchi di Sotto: divieto di sosta con rimozione coatta. Via Rinaldini: divieto di sosta con rimozione coatta.

Dalle ore 16.30 a fine esigenze dettate dal termine della corsa di venerdì 19 aprile. Il Campo, nel tratto compreso tra le intersezioni con Casato di Sotto e via Giovanni Duprè e nel tratto compreso tra le intersezioni con via Rinaldini e via di Salicotto: divieto di transito. E divieto di sosta con rimozione coatta. Casato di Sotto: strada senza sfondo, divieto di transito ad eccezione dei veicoli in servizio di allestimento delle strutture logistiche dell’evento ciclistico in corso, dei mezzi addetti all’organizzazione e dei veicoli dei residenti o diretti ad autorimesse autorizzate insistenti nella stessa via ai quali è consentito il transito in regime di senso unico alternato con diritto di precedenza per la direttrice normalmente consentita. Ingresso e uscita da intersezione Casato di Sopra – via della Fonte. Casato di Sopra: divieto di transito ai mezzi di massa complessiva superiore a 2,2 tonnellate o lunghezza massima superiore a 4,5 metri. All’intersezione con via della Fonte: obbligo di svolta a destra in quest’ultima verso via Giovanni Duprè con itinerari seguenti consentiti.

In riferimento alla conseguente diminuzione di posti auto nelle aree interessate di cui sopra sarà possibile, per i residenti muniti di regolare permesso Ztl, sostare all’interno del Parcheggio “Il Campo” fino a un numero massimo di settanta veicoli totali dalle ore 20 di giovedì 18 alle ore 8 di sabato 20 aprile.

Dalle ore 7 di sabato 20 alle ore 15 di domenica 21 aprile. Fortezza Medicea, in tutta l’area interna comprendente piazza delle Libertà, viale Guglielmo Marconi e piazza Caduti delle Forze dell’Ordine in riferimento al piano organizzativo e di allestimento della manifestazione: divieto di transito e divieto di sosta permanente con rimozione coatta a eccezione dei mezzi dell’organizzazione logistica dell’evento e dei veicoli autorizzati dalla stessa. Viale Cesare Maccari, nell’intero tratto compreso tra l’intersezione con la Lizza e le sbarre di uscita del Parcheggio Fortezza poste sull’intersezione Franci/Cadorna: divieto di transito e divieto di sosta permanente con rimozione coatta. Viale della Vecchia, nell’area di intersezione con viale Venticinque Aprile – strada del Rastrello e viale Cesare Maccari: divieto di sosta permanente con rimozione coatta; sull’intersezione con viale Venticinque Aprile: per i veicoli in transito su viale della Vecchia obbligo di svolta a destra verso il “Pallone” con uscita obbligatoria dalle sbarre lato Statua di Santa Caterina. Viale Venticinque Aprile: tratto compreso e con direzione dall’area denominata il “Pallone” verso l’intersezione con viale della Vecchia): senso unico di marcia; nell’area di intersezione con viale della Vecchia e strada del Rastrello: istituzione momentanea di una rotatoria per permettere l’inversione di marcia ai mezzi in transito su viale Venticinque Aprile nel tratto compreso tra il “Pallone” e viale Cesare Maccari; nel tratto attiguo alle mura della Fortezza, compreso e con direzione da viale della Vecchia verso il “Pallone”: senso unico di marcia. Contestualmente dalle ore 7 di sabato 20 alle ore 15 di domenica 21 aprile l’abituale stazionamento dei bus in viale Cesare Maccari sarà disposto e autorizzato in viale dei Mille, sul lato destro della via in riferimento alla direzione verso piazza San Domenico, fino e non oltre l’inizio delle disposizioni riguardanti la probabile partita di calcio casalinga del Siena calcio.

E’ poi disposta la chiusura temporanea al traffico veicolare, di entrambe le corsie di marcia, delle strade di competenza del Comune di Siena interessate dalla competizione sopra indicata per il giorno venerdì 19 aprile, per il tempo necessario al passaggio dell’intera carovana comprensiva dei concorrenti e dei veicoli al seguito. In ogni caso la durata della chiusura in ciascun punto del percorso, in considerazione della richiesta formulata dall’ente organizzatore della manifestazione, dovrà avvenire al passaggio del veicolo indicante la dicitura “Inizio Corsa” fino al passaggio del successivo mezzo indicante il “Fine Corsa” con un tempo stimato non superiore a trenta minuti. In ciascun punto del percorso, come sopra descritto per il giorno 19 aprile 2024, è disposto il divieto di sosta e la rimozione su entrambi i lati delle carreggiate interessate. Durante il periodo di sospensione temporanea della circolazione: è vietato il transito di qualsiasi veicolo non al seguito della gara, in entrambi i sensi di marcia del tratto interessato dal passaggio dei concorrenti (ovvero sulle corsie o nel tratto interessato alla sospensione sopra indicata); è fatto divieto a tutti i conducenti di veicoli di immettersi nelle corsie interessate dal transito dei concorrenti (ovvero sulle corsie o nel tratto interessato dalla sospensione sopra indicata); è fatto obbligo a tutti i conducenti di veicoli provenienti da strade od aree che intersecano ovvero che si immettono sulla strada interessata dal transito dei concorrenti di arrestarsi prima di impegnarla, rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell’organizzazione; è fatto obbligo ai conducenti di veicoli ed ai pedoni di non attraversare la strada. Fermo restando la necessità di adottare tutte la cautele necessarie ed evitare pericoli per i concorrenti, i divieti e gli obblighi sopra indicati non si applicano ai conducenti di veicoli adibiti a servizi di polizia, antincendio e pronto soccorso, nonché a quelli specificatamente autorizzati dall’organizzazione e dagli organi preposti alla vigilanza.

Per le gare di sabato 20 e domenica 21 aprile al momento del posizionamento dei partecipanti per la partenza della manifestazione e del loro transito in uscita dalla città, nei tempi compresi tra il passaggio del veicolo recante il cartello mobile “Inizio gara ciclistica” fino al passaggio di quello con cartello mobile “Fine gara ciclistica”, nelle strade, vie e incroci interessati o afferenti al percorso di gara, verranno attuati i necessari provvedimenti di chiusura e sospensione temporanea della circolazione per garantire il corretto svolgimento dell’evento e la sicurezza dei partecipanti e degli altri utenti (tempo massimo di chiusura trenta circa). All’interno del Campo e nelle zone identificate lungo tutto il percorso della manifestazione, all’interno del centro storico, in riferimento alle indicazioni riguardanti l’uso del suolo pubblico da parte delle attività commerciali e di somministrazione alimenti e bevande, lo stesso viene sospeso con i tempi e le modalità previste dalle specifiche disposizioni in merito comunicate dll’Ufficio competente. Sono sospese le operazioni di carico e scarico nelle aree poste a divieto come in oggetto già da mezz’ora prima dell’arrivo dell’ “Inizio Gara”. Nei giorni di venerdì 19 e sabato 20 aprile 2024 il servizio di pulizia e spazzamento meccanizzato nelle strade del quartiere di San Prospero, interessate e attigue all’evento in oggetto, risulterà sospeso per riprendere normalmente dalla settimana seguente.

Sarà curata la collocazione e la manutenzione della adeguata segnaletica. In caso di necessità contattare il Comando di Polizia Municipale allo 0577 292550 - 292558.

Ufficio Stampa Comune di Siena

Ultimo aggiornamento

16/04/2024, 15:27

cookies