Vincenzo Bocciarelli sarà il nuovo direttore artistico dei Teatri di Siena

L’attore senese succede ad Alessandro Benvenuti dopo cinque stagioni

Data di pubblicazione:
Tipologia della notizia
Comunicati stampa

Corpo

Sarà Vincenzo Bocciarelli il nuovo direttore artistico dei Teatri di Siena. L’attore senese assumerà il servizio di direzione artistica dei teatri comunali, succedendo ad Alessandro Benvenuti, direttore uscente dopo cinque stagioni.

Benvenuti resterà a disposizione dell’amministrazione comunale fino alla conclusione della attuale stagione teatrale, mentre Bocciarelli comincerà a lavorare in vista della prossima. In questo modo sarà garantita la continuità operativa e organizzativa dei Teatri di Siena.

Vincenzo Bocciarelli, classe 1972, attore, poeta e scrittore, ha cominciato la sua carriera artistica al Piccolo Teatro di Siena, Palazzo Sergardi, appena quindicenne, debuttando nello spettacolo “Gli innamorati” di Carlo Goldoni, interpretando il ruolo di Fulgenzio. Dopo aver vinto una borsa di studio all’accademia del teatro di Palmi, diretta da Alvaro Piccardi, riesce ad inserirsi alle selezioni per il Piccolo Teatro di Milano, teatro d’Europa, diretto da Giorgio Strehler che lo sceglie come attore nel “Faust“ di Goethe. Numerose da quel momento le sue collaborazioni con i grandi dello spettacolo, Glauco Mauri, Kristof Zanussi e Giuseppe Perrone che lo fa conoscere al grande pubblico della fiction e del cinema. Contemporaneamente viene scelto in teatro da Giorgio Albertazzi che lo vorrà tra i protagonisti dello spettacolo “Edipo Re”.

Sono convinta che il lavoro del nostro nuovo direttore artistico riuscirà a tenere alta l’attenzione sul mondo teatrale e dello spettacolo – spiega il Sindaco di Siena Nicoletta Fabio – Ringrazio, come ho già fatto personalmente, Alessandro Benvenuti per il grande lavoro svolto in questi anni, anni difficili in cui non era scontato riuscire a fare un risultato come quello ottenuto, con tanta gente e tanti giovani presenti a teatro. La voglia di fare bene e di lavorare per la città che Vincenzo Bocciarelli ha più volte manifestato è un punto di partenza importante. Sarà fondamentale, oltre alla nuova stagione da preparare, fare rete con la comunità senese e sviluppare nuove possibili forme di collaborazione tra il mondo teatrale e realtà del territorio”.

Sono commosso dalla fiducia riposta in me dal Sindaco e dalla mia città e onorato di succedere ad un artista di così grande spessore come Alessandro Benvenuti. Non riesco a esprimere quanto ne sia orgoglioso, perché proprio da Siena ho mosso i primi passi in ambito artistico, nel bellissimo teatro della Baronessa Sergardi, per poi approdare, alla Scuola del Piccolo Teatro di Strehler – sostiene il nuovo direttore artistico Vincenzo Bocciarelli – Insieme alle compagnie del territorio è mio desiderio che Siena torni a essere crocevia di stimolanti iniziative culturali, punto di riferimento in ambito artistico-teatrale, in perfetta armonia con la sua tradizione, così come a gran voce mi è stato chiesto da importanti nomi del settore, da tanti colleghi, da tanti amici, già in questi primi giorni di alacre lavoro hanno avanzato la voglia di tornare sui palcoscenici senesi”.

Al momento posso annunciare di essere già a lavoro con grande entusiasmo ed emozione per la stagione 2024/2025 – conclude Bocciarelli – Sarò presente in teatro, per cominciare a lavorare in sinergia con la macchina operativa dei Teatri di Siena e conoscere più da vicino le compagnie locali”.

 

Ufficio Stampa Comune di Siena

Ultimo aggiornamento

19/01/2024, 10:48