Procedure di varianti al Piano Operativo

Variante semplificata al Piano Operativo “Art. 128 bis – Intervento diretto fra Via Nino Bixio e Via Don Minzoni – ex Telecom – (ID02.03)” delle N.T.A., ai sensi degli artt. 30 e 32 della LR 65/2014

Con Determina Dirigenziale n. 2052 del 09.08.2022 è stato dato avvio al procedimento di adeguamento della variante semplificata al Piano Operativo in oggetto, redatta ai sensi dell'art. 30 della L.R. 65/2014, al Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di piano Paesaggistico della Regione Toscana, ai sensi dell’art. 20 e con le procedure di cui all’art. 21 della “Disciplina del Piano” e dell’art. 31 della L.R. 65/2014 nel rispetto dell’accordo tra MiBACT e la Regione Toscana sottoscritto il 17 maggio 2018, ed stata altresì avviata la procedura di verifica di assoggettabilità della variante semplificata alla  Valutazione Ambientale Strategica (VAS), ai sensi dell’art. 6, co. 3 e 3-bis, D.lgs 152/2016 e dell'art.22 della L.R. 10/2010 e s.m.i., attività di verifica da svolgersi preliminarmente all'adozione.

In riferimento al procedimento di verifica di assoggettabilità a VAS della variante urbanistica in oggetto, nella seduta del 12.10.2022, al fine di esprimere un giudizio circa l'impatto paesaggistico della variante, il Nucleo Tecnico Comunale per le procedure di VAS ha richiesto alcuni documenti integrativi che sono stati prodotti dal proponente.

Variante semplificata al Piano Operativo "ARS Marmi", ai sensi degli artt. 30 e 32 della LR 65/2014

Con Determina Dirigenziale n. 2614 del 17.10.2022 è stata avviata la procedura di verifica di assoggettabilità alla Valutazione Ambientale Strategica della variante semplificata al Piano Operativo “Ars Marmi” in località Due Ponti, Via Strada Statale 73 Levante.

Con la stessa Determina è stato altresì dato avvio al procedimento di adeguamento della variante urbanistica al Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di piano Paesaggistico della Regione Toscana.

Variante semplificata al Piano Operativo per integrazione della destinazione d'uso del fabbricato "Emiciclo" nel quartiere di San Miniato, ai sensi degli artt. 30 e 32 della LR 65/2014

Con Determina Dirigenziale n. 2615 del 17.10.2022 è stata avviata la procedura di verifica di assoggettabilità alla Valutazione Ambientale Strategica della variante semplificata al Piano Operativo per integrazione della destinazione d’uso del fabbricato “Emiciclo” nel quartiere di San Miniato.

Con la stessa Determina è stato altresì dato avvio al procedimento di adeguamento della variante urbanistica al Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di piano Paesaggistico della Regione Toscana.

Ultimo aggiornamento

11/11/2022, 10:15