Biondi Santi: "Numeri insostenibili, serve comitato di ordine e sicurezza"

Pakistani, oltre 100 persone allontanate dal parcheggio della Stazione

Data di pubblicazione:
Tipologia della notizia
Comunicati stampa

Corpo

Un centinaio di migranti, quasi tutti pakistani, sono stati allontanati stamani dal parcheggio della stazione con un'azione della Polizia Municipale. I migranti si erano stabiliti in uno dei piani del parcheggio da alcuni giorni, portando a numerose segnalazioni.

 

Come già era stato sottolineato nei giorni scorsi dall'assessore Appolloni, il problema dei migranti pakistani è ormai non solo di ordine sociale ma anche di sicurezza, di ordine pubblico e ovviamente igienico-sanitario. I cittadini hanno sollecitato più volte l’intervento delle autorità, per questo stamani la Polizia Municipale ha effettuato un'azione presso il parcheggio sotterraneo della Stazione di Siena allontanando le presenze rilevate sul posto, accampate ormai da diversi giorni”.

Questo il commento dell
’assessore alla Sicurezza del Comune di Siena Clio Biondi Santi a margine dell’intervento fatto oggi dalla polizia municipale di Siena all’interno del parcheggio sotterraneo della Stazione.


 

Circa un centinaio le presenze rilevate all’interno del parcheggio al momento del sopralluogo – prosegue l’assessore Biondi Santi – Un numero che riflette la costante crescita rilevata in queste settimane. Una crescita che preoccupa per la sua rapidità, e che diventa impossibile pensare di poter gestire con gli strumenti ordinari. Per questo, dopo un passaggio informativo con il sindaco e la giunta, proporrò che venga chiesto alla Prefettura di convocare un Comitato Provinciale di Ordine e Sicurezza Pubblico sul tema”.

 

Staff Portavoce

Ultimo aggiornamento

17/10/2022, 16:59