Come ottenere in via definitiva una casa popolare

Il Comune procede all'emanazione, almeno ogni quattro anni, di un bando di concorso pubblico per l’assegnazione degli alloggi di ERP e può procedere, altresì, all'emanazione di bandi di aggiornamento biennali o annuali.

Chi può presentare domanda

Possono partecipare al bando, mediante presentazione della relativa domanda, i soggetti/nuclei familiari in possesso dei seguenti requisiti (allegato A della LRT 2 del 2019):

a) cittadinanza italiana o di uno stato aderente all'Unione europea; i cittadini stranieri hanno diritto di accesso secondo quanto previsto dalle disposizioni statali che regolano la materia;

b) residenza anagrafica o sede di attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale nell'ambito territoriale del Comune;

b bis) assenza di condanne penali passate in giudicato per delitti non colposi per i quali è prevista la pena detentiva non inferiore a cinque anni ovvero avvenuta esecuzione della relativa pena;

c) situazione economica tale da non consentire, nel suddetto ambito territoriale, l’accesso alla locazione di alloggi nel libero mercato adeguati alle esigenze del nucleo familiare (valore ISEE non superiore alla soglia di 16.500,00 euro);

d1) assenza di titolarità di diritti di proprietà o usufrutto, di uso o abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare ubicato ad una distanza pari o inferiore a 50 Km. dal comune in cui è presentata la domanda di assegnazione;

d2) assenza di titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili o quote di essi ubicati su tutto il territorio italiano o all’estero, il cui valore complessivo sia superiore a 25.000,00 euro.

e1) valore del patrimonio mobiliare non superiore a 25.000,00 euro.

e2) non titolarità di natanti o imbarcazioni a motore o a vela iscritti nei prescritti registri;

e3) non titolarità di un autoveicolo immatricolato negli ultimi 5 anni avente potenza superiore a 80 KW (110 CV).

f) non superamento del limite di 40.000,00 euro di patrimonio complessivo.

g) assenza di precedenti assegnazioni in proprietà o con patto di futura vendita di alloggi realizzati con contributi pubblici o finanziamenti agevolati concessi per l'acquisto in qualunque forma da enti pubblici

h) assenza di dichiarazione dell'annullamento dell'assegnazione o dichiarazione di decadenza dell'assegnazione di un alloggio di ERP

i) assenza di occupazione abusiva di alloggi di ERP attuale o nei cinque anni precedenti la presentazione della domanda

Formazione della graduatoria

Viene formata la graduatoria di assegnazione sulla base dei punteggi attribuibili ai concorrenti ai sensi dell’allegato B della L.R.T. 2 del 2019 ed in particolare in relazione:

  1. alle Condizioni sociali, economiche e familiari

  2. a situazioni di grave disagio abitativo, accertate dall’autorità competente;

  3. alle condizioni di storicità di presenza (nell’anagrafe, nelle graduatorie ERP ecc.)

Assegnazioni

Sulla base della graduatoria verranno assegnati in locazione a tempo indeterminato gli alloggi ERP che si renderanno disponibili nel periodo di efficacia della stessa.

Ultimo aggiornamento

13/07/2022, 09:05