In evidenza
Spento
In evidenza homepage
Spento

“Talenti Toscani”, il Comune di Siena premia la creatività dei giovani artisti

 

Si chiama “Talenti Toscani” il concorso a premi che il Comune di Siena ha bandito per realizzare opere di Street Art, nella forma di murales, con la finalità di migliorare il decoro urbano di luoghi quotidianamente frequentati dalla cittadinanza e dai turisti. Lo scopo è anche quello di valorizzare giovani talenti del territorio nel rispetto delle disposizioni contenute nel Regolamento per le attività di Street Art, approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 113/2021.

 

Duprè, rientrati gli alunni. De Mossi: “Anticipati i tempi”

Dopo i lavori delle ultime settimane, sono regolarmente rientrati nella struttura di via Roma gli alunni del complesso “Giovanni Duprè”. Questa mattina, lunedì 14 febbraio, il sindaco di Siena Luigi De Mossi, l’assessore all’edilizia scolastica Paolo Benini, l’ufficio tecnico del Comune di Siena, i dirigenti scolastici e i rappresentanti della ditta che ha effettuato i lavori hanno accolto gli alunni e le famiglie presso la struttura.

 

Contributi regionali a favore delle famiglie con figli minori disabili - Anno 2022 (L.R. 54/2021)

Con la Legge Regionale n. 54 del 28 Dicembre 2021, la Regione Toscana ha stabilito di concedere per l'Anno 2022  un contributo economico pari ad € 700,00 (settecento)  a favore delle famiglie con figli minori disabili gravi (Art. 3 comma 3 della Legge 5 febbraio 1992 n. 104 - Legge quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate) 

Ai fini dell'erogazione del contributo è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell'anno di riferimento del contributo.

Stage e Tirocini Extracurriculari presso l'Ente

Stage/tirocinio extracurriculare, finalizzato ad agevolare le scelte professionali dei giovani tramite un periodo di formazione in un ambiente produttivo e quindi con la conoscenza diretta del mondo del lavoro. Questo tipo di stage/tirocinio è disciplinato dalle Regioni e dalle Province autonome: a livello nazionale sono comunque definiti degli standard minimi comuni, riferiti ad esempio agli elementi qualificanti del tirocinio, alle modalità con cui il tirocinante presta la sua attività, all'indennità minima.