Ripartiamo insieme''=

Il Mercato nel Campo - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Il Mercato nel Campo

3 e 4 dicembre ore 8 > 20               

mercato-nel-campo1

Piazza Il Campo
IL MERCATO NEL CAMPO
Ritorna la tradizione delle eccellenze senesi

DUE GIORNI DI MERCATO SOSPESI NEL TEMPO
Il “Mercato grande”, in programma nella Siena del XIII secolo una volta alla settimana, rappresentava una delle principali forme di approvvigionamento, e allo stesso tempo un’importante settore dell’economia senese. La grande crescita demografica della città aveva attratto sempre più operatori nel Campo, tanto che ad inizio Trecento il Mercato era divenuto così caotico da necessitare una riorganizzazione che ne garantisse l’ottimale svolgimento. Si decise così che le attività di vendita fossero raggruppate per tipologie ed in spazi ben distinti: i venditori diretti provenienti dal contado avrebbero dovuto sistemarsi
nella zona prossima a via del Porrione, e le altre attività artigianali progressivamente verso il centro della piazza. Oggi la rievocazione di quel mercato seguirà fedelmente quel criterio: le tipicità odierne dell’agricoltura, dell’artigianato e della manifattura torneranno il 3 e il 4 dicembre 2011 nella stessa collocazione dell’epoca, esposte su supporti per la vendita che si rifaranno a quelli del passato, in sintonia con il decoro del Campo, a disposizione dei visitatori che potranno addentrarsi, girare, parlare ma soprattutto fare acquisti.

OGGI COME ALLORA, UNA PIAZZA VIVA
La realizzazione di una piazza adibita a spazio di rappresentazione del potere pubblico e di mercato risale alla seconda metà del XII secolo, quando i consoli del Comune di Siena procedettero all’acquisto di una serie di terreni nell’area dell’attuale Campo. La costruzione di un muro di terrazzamento che delimitava lo spazio verso valle e su cui si realizzerà il futuro palazzo del Signori dette la prima concreta sistemazione alla piazza, e da subito la piazza ospitò il mercato che con essa si identificò. Col passare del tempo, si attestò la consuetudine di affiancare all’allestimento dei banchi vendita un’area destinata all’esposizione del bestiame ed all’intrattenimento: oggi come allora, parte della piazza sarà quindi destinata il 3 e 4 dicembre 2011 a giochi ed iniziative spettacolari rivolte anche ai più piccini.

PROFESSIONI ED ECCELLENZE DI IERI E DI OGGI
Il “Mercato grande” che si svolgeva una volta alla settimana accoglieva moltissimi venditori che offrivano prodotti di ogni sorta. La ‘regina’ del mercato era la treccola, ovvero la rivenditrice di verdura, ortaggi, legumi, ma anche di prodotti di derivazione animale come latte, uova e formaggio. Tanti erano anche i carnaioli che offrivano le loro carni macellate e la selvaggina; rilevante era il ruolo dei pizzicatoli, che vendevano dai salumi alle spezie. Molto numerosi erano i coltivatori diretti che portavano i prodotti dell’orto e delle raccolte stagionali. Tra gli artigiani, i più presenti erano i cuoiai ed i calzolai, altrettanto importanti i venditori di stoffe, in buon numero anche i coppai, i cestaioli ed i barlettai, venditori di botti e barili. Nella rievocazione del Mercato in piazza del Campo, a quelle
fi gure se ne aggiungeranno altre, strettamente legate con la tradizione contemporanea delle eccellenze locali: i pasticceri, i produttori di vino, miele, zafferano, gli orafi , i rilegatori, e tanti altri ancora. E per chi vorrà, il 3 e il 4 dicembre sarà anche l’occasione per scoprire gli altri luoghi del gusto che storicamente hanno caratterizzato il centro di Siena, partecipando alle apposite visite guidate allestite per l’occasione.

Dopo il successo delle prime tre rievocazioni (novembre 2009, marzo e dicembre 2010), Siena ritorna ad ospitare uno straordinario evento di vita quotidiana. Sabato 3 e domenica 4 dicembre 2011 torna “Il Mercato nel Campo”: un moderno mercato della tradizione e delle eccellenze senesi con una proiezione “ideale” di quello che era il mercato settimanale al tempo della Repubblica di Siena. Con oltre 150 banchi vendita dislocati nella conchiglia di piazza del Campo, il cuore di Siena tornerà per due intere giornate ad essere area di commercio e di relazioni sociali. I prodotti saranno esposti su supporti per la vendita che si rifanno a quelli del passato, in sintonia con il decoro della piazza. Alcuni artigiani arricchiranno il mercato eseguendo dal vivo le loro lavorazioni, e per tutta la durata dell’evento originali forme di spettacolo animeranno la piazza ed il suo pubblico.
Invito al Gusto            

mercato-nel-campo2

La Piazza offrirà il meglio delle eccellenze agroalimentari senesi, mentre i ristoranti cittadini parteciperanno all’evento proponendo in modo originale ai visitatori cibi e bevande della tradizione senese.
Nel corso della giornata:
MERCATI E LUOGHI DEL GUSTO A SIENA, DAL MEDIOEVO AD OGGI
Visite guidate, partenza ore 11.00, 15.00 e 16.00 dal punto informazioni - prezzo euro 5 (gratis per bambini fino ad 11 anni).
Numeri Utili:
Ufficio informazioni turistiche P.za del Campo
(prenotazioni, servizi e pacchetti turistici) tel. 0577 280551
Taxi 0577 49222
Ambulanza e Guardia medica 118
 

 

Il Mercato nel Campo (429kB - PDF)