A Siena Sport in Piazza celebra i 100 anni di attività del Coni - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

A Siena Sport in Piazza celebra i 100 anni di attività del Coni

Guarda, partecipa e divertiti: con questo slogan, l’assessore allo sport, Leonardo Tafani, ha lanciato l’appello alla cittadinanza durante l’appuntamento di presentazione di “Sport in Piazza”, la giornata in programma per sabato prossimo, 7 giugno, e, al contempo, celebrare i 100 anni del Coni.

L’iniziativa, che si svolgerà dalle 17,30 in poi, è stata illustrata alla stampa ieri pomeriggio a Palazzo Berlinghieri dall’assessore Tafani, dal presidente della Commissione consiliare Sport, Massimiliano Bruttini e dal Delegato provinciale Coni Point Siena Roberto Montermini. Presenti il M° di pugilato David Borgogni, il Segretario del Coni Point Siena Claudio Certosini e giovani atleti della Mens Sana.

<<La volontà – ha aperto Tafani – è quella di far incontrare la città con il mondo dello sport. L’auspicio è che in tanti rispondano all’invito e provino ad esercitarsi tra le tante discipline collocate in postazioni appositamente allestite in tutte le piazze del centro storico. Dalle bocce al tiro con l’arco, dal baseball all’hockey. Attività che difficilmente possono essere praticate all’interno di un contesto urbano aperto e che per la prima volta Siena avrà la possibilità di vivere>>.

Saranno tantissimi i bambini e i ragazzi, tesserati delle varie società sportive, impiegati in dimostrazioni, che fino a notte animeranno il centro per arrivare all’evento clou in Piazza del Campo con un incontro di pugilato che vedrà sul ring David Traversi contro un pugile ungherese. A seguire la mega torta del Coni ad aprire i festeggiamenti, per i 100 anni dalla fondazione, che a livello nazionale inizieranno il giorno successivo. <<Un evento quello di Sport in Piazza – ha detto Montermini – frutto dell’impegno delle tante persone che, in brevissimo tempo, hanno permesso la sua organizzazione. Sarà sicuramente un momento da ricordare e questo grazie alla sinergia stretta con l’Amministrazione comunale. Un vero e proprio gioco di squadra, basato sulla disponibilità e il desiderio di regalare qualcosa di bello alla città>>. Per Bruttini <<un valore aggiunto per la collettività senese, ottenuto attraverso le collaborazioni attivate con il Coni Point Siena, le Associazioni e Federazioni sportive, che quasi senza alcun impegno economico da parte del Comune hanno permesso di realizzare un grande appuntamento celebrativo per lo sport e i suoi valori>>. <<Sport in Piazza – ha concluso Leonardo Tafani – rappresenta una prima esperienza, da ripetere e migliorare, ma già il momento partecipativo che lo ha contraddistinto con l’iniziativa dei commercianti di via Pantaneto rappresenta un buon incipit per le prossime edizioni, così come la possibilità data agli esercizi commerciali di effettuare l’apertura serale e notturna>>. Nei giardini della Lizza mountain bike, rugby e bocce; in piazza Gramsci danza moderna; atletica leggera e golf in piazza Matteotti; tiro con l’arco e baseball in piazza Salimbeni; minibasket e pallavolo in piazza S. Francesco; scherma nello spazio antistante il Cortile del Podestà; in piazza Duomo e Jacopo della Quercia calcio e tamburello; in piazza del Mercato, pattinaggio e hockey a rotelle; via Pantaneto ospiterà, invece, una serie di attività a carattere ludico-motorio, mentre il Cortile del Podestà si aprirà al tennis da tavolo.

Nel Campo, le iniziative si prolungheranno fino a mezzanotte con attività ludiche e dimostrative su alcune discipline come la ginnastica artistica, il judo, il karate, gli scacchi; tra queste, spicca la riunione di pugilato articolata su sette incontri, tra cui quello con i professionisti in programma alle 21. Programmata anche l’organizzazione di stand espositivi che forniranno materiale informativo e divulgativo sulle attività di alcune tra le principali federazioni sportive nazionali in ambito di automobilismo, motociclismo, aeromodellismo, pesca sportiva e tennis da tavolo.

A corredo di tutte queste proposte, l’incontro “La storia dello sport a Siena attraverso scatti d’autore”, in programma alle ore 21 nel cortile del Rettorato dell’Università degli Studi di Siena (via Banchi di Sotto, 55), dove verrà effettuata la proiezione dell’archivio fotografico del giornalista Augusto Mattioli. Per informazioni, contattare la segreteria dell’assessorato allo Sport al numero 0577 292385, oppure consultare il sito web www.comune.siena.it