Torre del Mangia - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Torre del Mangia

 

170px_-Torre-e-Palazzo

 

Piazza del Campo, 1 – 53100   Tel.0577/292342

 La Torre del Mangia cosi chiamata perché dal 1347 al 1360 il Comune dette incarico ad tal Giovanni di Balduccio sopranominato “Mangia” o “Mangiaguadagni” di battere le ore, chiamato così perchè pare che fosse uno scialaquone, dopo di che fu sostituito da un automa che in ricordo del suo primo battitore fu chiamato Mangia. I resti di questo automa oggi sono conservati all'interno del Cortile del Podestà.

La torre simbolo di potere ed di eleganza fu iniziata dai fratelli Francesco e Muccio di Rinaldo nel 1325 e terminata intorno al 1348 .La torre alta 87 metri e ben 102 fino al parafulmine, è in cotto fino al coronamento, sotto la cella campanaria è in travertino, quest'ultima parte è opera di Agostino di Giovanni (scultore senese) su disegno di Lippo Memmi. Nel 1666 dopo vari tentativi di fusione fu collocata un grande campana che i senesi chiamarono il “Campanone” detta anche “Sunto” perchè dedicata alla Madonna Assunta .

Direzione  

Dr.ssa Roberta Mari, Santa Maria della Scala, P.zza Duomo 1 - 53100 Siena

Tel.0577/534540 - mail. roberta.mari@comune.siena.it

Uffici

Dr.ssa Veronica Randon, Museo Civico, P.zza Il Campo, 1 - 53100 Siena

Tel. 0577/292223 - mail. veronica.randon@comune.siena.it

 Info : museocivico@comune.siena.it; ticket@comune.siena.it

Orario:

A CAUSA DELL'EMERGENZA SANITARIA ATTUALMENTE IN ATTO LA TORRE DEL MANGIA RESTERA' CHIUSA AL PUBBLICO FINO A DATA DA DESTINARSI