DIMMI CHE MI AMI - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

DIMMI CHE MI AMI

dimmi-che-mi-ami

 

 

 

 

  

  

 

 

 coreografie di Simona Cieri     

 

soggetto di Rosanna Cieri

 

musica originale di Daniele Sepe

 

danzatori Veronica Abate, Martina Agricoli, Andrè Alma, Maurizio Cannalire, Simona Gori

 

regia di Rosanna e  Simona Cieri

 

produzione Motus danza
 

 

 

Sentire, sentirsi. Senza dover correre, senza dover fare, senza scappare, senza distrarsi. Avere la forza di percepire i propri limiti, accettare il disorientamento e costruire su questo. La danza di Simona Cieri è ricerca, studio del movimento, ma è prima di tutto desiderio di comunicare con
se stessi ed imparare ad amare anche gli ostacoli del corpo, del non conosciuto. Sulla musica originale di Daniele Sepe, i ballerini disegnano un percorso di auto-svelamento. Abbandonare l’illusione del controllo razionale, cadere nell’incertezza di movimenti confusi e precari, per scoprire che si può amare di più e con una speranza rifondata. Grazie alle contaminazioni con il teatro, il mimo, il jazz e la danza contemporanea,
la Cieri ha trovato una via espressiva per comunicare, per uscire dalla disgregazione contemporanea, spontaneamente, a partire dai gesti.       
Un invito ad ascoltare, a sentirsi, per scoprirsi magari meno spaventati.

Lo spettacolo registra la collaborazione con il musicista Daniele Sepe, uno degli autori più originali e prestigiosi del panorama nazionale, che firma le musiche originali.

durata: lo spettacolo debutta nel corso della stagione

 

Teatro dei Rinnovati -  sabato 7 dicembre 2013 ore 21.15

 

 

INFO BIGLIETTI

Dal 20 NOVEMBRE:
PREVENDITA TELEFONICA TRAMITE CALL CENTER tel. 0577 292614 - 15 (dal lunedì al venerdì, con orario 9.30/12.30).
Non è possibile prenotare tramite call center nei giorni di apertura della biglietteria del teatro.
ON-LINE su www.comune.siena.it - servizi on line - biglietteria

VENDITA DIRETTA presso la Biglietteria del Teatro dei Rinnovati
venerdì 6 dicembre dalle ore 17 alle ore 20
sabato 7 dicembre dalle ore 16 fino all'inizio dello spettacolo
Prenotazioni telefoniche negli stessi giorni ed orari di apertura della biglietteria, tel. 0577 292265. 
I diversamente abili potranno accedere alla biglietteria del Teatro dall'ingresso di Piazza del Mercato.