I VIOLINI DI SANTA VITTORIA - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

I VIOLINI DI SANTA VITTORIA

logo-Rinno-vati-Rinnovati
violini2
 

 

 

Spettacolo fuori abbonamento

 

Teatro dei Rinnovati

giovedì 6 aprile - ore 21.15

 

 

 

 

 

 

 

 

  

Trailer dello spettacolo

 

 

 

 

L'appuntamento musicale sarà preceduto alle 20.30 da una degustazione di vini dai territori di origine delle musiche suonate, a cura dell'Enoteca Italiana.

    

I Violini di Santa Vittoria

DENOMINAZIONE d'ORIGINE POPOLARE

L’incredibile storia dei musicisti braccianti di Santa Vittoria

 

testo e narrazione Orfeo Bossini

arrangiamenti Davide Bizzarri

musiche di AMEDEO BAGNOLI, ARNALDO BAGNOLI, ENEA BAGNOLI, DAVIDE BIZZARRI, ARISTEO CARPI, MEDARDO CARPI, FABIO ULIANO GRASSELLI, GIUSEPPE VERDI
 
 eseguite da I VIOLINI DI SANTA VITTORIA
 DAVIDE BIZZARRI – primo violino; ORFEO BOSSINI – secondo violino; ROBERTO MATTIOLI – terzo violino;
 CIRO CHIAPPONI – viola; FABIO ULIANO GRASSELLI – contrabbasso
 
 regia PAOLA BIGATTO
 
produzione ASSOCIAZIONE I VIOLINI DI SANTA VITTORIA

 

I VIOLINI DI SANTA VITTORIA sono una formazione che ricalca fedelmente il Concerto di Violini, l’organico tipico vittoriese dalle sonorità uniche composto da tre violini, una viola, e il contrabbasso. La maggior parte delle musiche eseguite, tutte originali, appartengono alla famiglia Bagnoli, una delle più importanti e rappresentative della storia di Santa Vittoria. Sono valzer, mazurche, polche, tanghi, e onestep, scritti tra gli anni venti e trenta del Novecento, ricostruiti come testimonianza del gusto musicale di un’epoca. Un lavoro di arrangiamento che è servito a ridar vita a musiche dimenticate, nel rispetto della loro originaria freschezza. Lo spettacolo si arricchisce anche di un tessuto narrativo che introduce e accompagna passo passo lo spettatore all’interno della vicenda storica. In una sorta di omaggio ai filò di stalla viene snodata la memoria di una terra che non è soltanto uno spazio geografico ma anche e soprattutto un pezzo di cultura del nostro Paese.

 

L'evento rientra anche nel progetto TRADIRE - LE RADICI NELLA MUSICA , una iniziativa dell'Accademia Musicale Chigiana realizzata insieme al Santa Chiara Lab .

 

  

Info vendita biglietti

online  fino al 4 aprile 2017

Biglietteria Teatro dei Rinnovati, piazza Il Campo 1
mercoledì 5 aprile dalle 17 alle 20 / giovedì 6 aprile dalle 16 fino ad inizio spettacolo

biglietti
posto unico non numerato
€ 5 intero
€ 3  ridotto abbonati Teatri di Siena