NIENTE MUORE SOTTO LE STELLE - Comune di Siena

Skip to main content
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

NIENTE MUORE SOTTO LE STELLE

TEATRO DEI ROZZI
Niente-muore-sotto-le-stelle

PROGETTO SPECIALE FUORI ABBONAMENTO

 

 Prima nazionale                                                                                                     

 mercoledì 20 febbraio 2013 - ore 21.15

NIENTE MUORE SOTTO LE STELLE

 
di Fernando Arrabal

con Mila Moretti

regia Sergio Aguirre
traduzione italiana di Andrea Campus

produzione TeatrO2

 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arrabal, poliedrico artista considerato uno degli autori più importanti e completi del XX secolo, e spesso visto come l’incarnazione dell’arte contemporanea, verrà a Siena in occasione della messa in scena del monologo che qualche anno fa ha composto proprio per l’attrice romana. “Interpretare un testo di uno degli autori le cui opere teatrali sono tra le più rappresentate al mondo è per me motivo di grande emozione e profonda soddisfazione” ha commentato l’attrice Mila Moretti . “La sua presenza a Siena in occasione della messa in scena della sua opera al Teatro dei Rozzi rappresenta un evento di grande prestigio culturale non solo per la mia persona e per il laboratorio teatrale Teatro2 che ho fondato e dirigo a Siena dal 1994, ma per tutta la città e la comunità artistica e culturale qui presente e viva.”
Lo stile del monologo è noto e richiama un teatro che porta spesso all’estremo le tematiche del realismo, dell’assurdità dell’esistenza. A teatro come al cinema. Cinico e maudit. Attacco frontale alla civiltà dei consumi e al buon gusto borghese, immaginario surrealista, blasfemo, macabro, sadico, scatologico. Il franco spagnolo Fernando Arrabal schizza fuori da ogni linearità narrativa innescando continui cortocircuiti come tanti campanelli d’allarme di quella guerra senza quartiere che sono le “relazione umane”. Un altro mondo che sbuca fuori anche da questo monologo fantastico come un film di Meliès. Non appena il sipario si alza un razzo spara Lui sul pianeta Marte. Sarà Lei, l’amata, a narrare l’elegia, il lungo discorso funebre che Lui non aveva mai saputo suggerirle, in così tanti anni d’amore, di castità e di esilio. È Lei a ricordare la voce di Lui, le movenze di Lui, la poesia di Lui, le lettere che Lui scriveva. Lei che lo raggiungerà presto, lasciandoci, senza alcuna accusa ma senza alcun rimpianto, immersi nel pantano delle poltrone.

 

durata: 1h 30'

 

 

 

 

 

 

 

 

INFO BIGLIETTI

Prevendita (dal 24 ottobre 2012)
CALL CENTER tel. 0577 292614 - 15
dal lunedì al venerdì, con orario 9.30/12.30. Non è possibile prenotare tramite call center nei giorni di apertura della biglietteria del teatro.
ON LINE su www.comune.siena.it - servizi on line - biglietteria

Vendita diretta
BIGLIETTERIA TEATRO DEI ROZZI
martedì 19 febbraio dalle ore 17 alle ore 20
mercoledì 20 febbraio dalle ore 16 fino all'inizio dello spettacolo
PRENOTAZIONI TELEFONICHE
tel. 0577 46960 negli stessi giorni ed orari di apertura della biglietteria