Teatridithalia, Alan Bennett, Elio De Capitani: tra cinema e teatro - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Teatridithalia, Alan Bennett, Elio De Capitani: tra cinema e teatro

TEATRIDITHALIA, ALAN BENNETT, ELIO DE CAPITANI: TRA CINEMA E TEATRO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA
Facoltà di Lettere e Filosofia 
Sala Cinema, via Roma, 47
TEATRIDITHALIA, ALAN BENNETT, ELIO DE CAPITANI: TRA CINEMA E TEATRO
Proiezioni, riflessioni e conversazioni
Curate da Massimiliano Coviello e Francesco Zucconi

Nel lavoro artistico di Elio De Capitani le forme espressive del teatro e del cinema vivono e si rigenerano in un rapporto costante fatto di prestiti, traduzioni e tradimenti. Regista, attore e autore, De Capitani si destreggia da quasi quarant’anni tra il palcoscenico e il set cinematografico. Rivedere gli adattamenti teatrali, i film e i ruoli che ha interpretato, diventa un’occasione per riflettere sul lavoro dell’attore, sulla messa in scena e sulla storia recente di queste due forme artistiche.
TEATRIDITHALIA, ALAN BENNETT, ELIO DE CAPITANI: TRA CINEMA E TEATRO è un ciclo di proiezioni attraverso il quale cercare di “guardare dietro le quinte” dello spettacolo: frugare tra le maschere che l’attore indossa sul palco e indagare le strategie di messa in scena e montaggio che permettono a un testo di passare da un medium a un altro, dal teatro al cinema o viceversa.
Il primo appuntamento sarà dedicato al debutto cinematografico di De Capitani. Con Sogno di una notte d’estate (1983), Gabriele Salvatores e la compagnia del Teatro dell’Elfo di Milano – oggi associata con il Teatro di Porta Romana nei Teatridithalia – portano sul grande schermo i versi di Shakespeare. L’interpretazione del “sosia” di Silvio Berlusconi offerta da De Capitani ne Il Caimano (2006) costituirà invece l’occasione per tornare a guardare il film di Nanni Moretti con un rinnovato sguardo, riflettendo sulle maschere del potere – tre attori per un unico personaggio – e sulla rigenerazione del cinema politico italiano Poche ore prima della commedia teatrale di Alan Bennett The history boys, in scena al Teatro dei Rinnovati con la regia di De Capitani e Ferdinando Bruni, sarà infine la volta del suo adattamento cinematografico, realizzato nel 2006 da Nicholas Hytner. Dopo la proiezione del film, l’incontro con Elio De Capitani sarà l’occasione per condividere gli appunti e gli spunti raccolti e maturati durante l’intero ciclo di proiezioni.

L'INCONTRO CON ELIO DE CAPITANI PREVISTO PER MARTEDì 14 FEBBRAIO E' STATO ANTICIPATO ALLE ORE 15. A SEGUIRE LA PROIEZIONE DEL FILM The History boys

martedì 7 febbraio, ore 16

Sogno di una notte d’estate
di Gabriele Salvatores, Italia 1983

giovedì 9 febbraio, ore 16
Il Caimano
di Nanni Moretti, italia 2006

martedì 14 febbraio, ore 15
Incontro-intervista
con ELIO DE CAPITANI

a seguire The history boys
di Nicholas Hytner, gran Bretagna 2006

In occasione di 
TEATRO DEI RINNOVATI
martedì 14 febbraio ore 21.15
Teatridithalia s.c.
The History boys
di Alan Bennett
traduzione di Salvatore Cabras e Maggie Rose
Regia di Ferdinando Bruni e Elio De Capitani
con Elio De Capitani, Ida Marinelli, Gabriele Cilindri, Marco Cacciola, Giuseppe Amato, Marco Bonadei, Angelo Di Genio, Loris Fabiani, Andrea Germani, Andrea Macchi, Alessandro Rugnone, Vincenzo Zampa