Masi con un’interrogazione ha chiesto un aggiornamento sullo stato degli interventi per la scuola Saffi - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Masi con un’interrogazione ha chiesto un aggiornamento sullo stato degli interventi per la scuola Saffi

L’aggiornamento sullo stato degli interventi della scuola statale primaria “A. Saffi”, danneggiata dal maltempo del 28 e 29 ottobre scorso, è stato al centro dell’interrogazione presentata da Alessandro Masi (Pd) nel corso del consiglio comunale di ieri, 17 giugno. <<Nonostante le azioni immediate dell’Amministrazione e l’annuncio del termine dei lavori lo scorso 8 febbraio - ha dichiarato il consigliere - la comunità scolastica interessata, ad oggi, risulterebbe ancora in una situazione di disagio>>. Per questo Masi ha chiesto di <<conoscere a che punto sono i lavori per il ripristino e la manutenzione degli ambienti scolastici e le soluzioni logistiche ancora in corso>>. A rispondere all’interrogazione è stato l’assessore ai Lavori Pubblici, Massimo Sportelli che ha ripercorso la procedura urgente con cui è stato aperto il cantiere: a poco più di un mese dall’eccezionale evento atmosferico, il 10 dicembre 2018, sono stati consegnati i lavori di ripristino. <<Allo stato attuale le operazioni di ripristino della copertura, lato via Paolo Mascagni, sono conclusi da tempo ed è in corso lo smontaggio delle opere provvisionali (ponteggi e relativa copertura) utilizzate per la realizzazione dei lavori>>, ha spiegato l’assessore aggiungendo che <<nel corso dei lavori di rifacimento della porzione di copertura si è potuto provvedere anche a una compiuta analisi delle strutture e all’individuazione di interventi di adeguamento statico che sono stati progettati e portati avanti in modo da ottenere un risultato migliore e più completo>>. Sportelli ha poi sottolineato che <<sono già concluse le analisi, di analoga natura, eseguite sulla restante parte della copertura ovvero quella sul lato prospiciente via Ettore Bastianini che risulta peraltro molto più articolata sia come conformazione che come caratteristiche strutturali e costruttive per via delle diverse pendenze. I lavori inizieranno la prossima settimana per terminare entro il 31 agosto>>. Infine l’assessore ha rimarcato che <<le aule sottostanti la porzione di copertura che affaccia su via Mascagni sono da tempo tornate agibili e fruibili mentre quelle sottostanti la copertura che affaccia su via Bastianini torneranno agibili e fruibili con l'inizio del nuovo anno scolastico>>. Masi nella replica si è detto <<soddisfatto della risposta perché si è finalmente compreso che accanto agli interventi di somma urgenza ci sono anche altre sopravvenienze da affrontare>>. Il consigliere ha poi raccomandato all’Amministrazione <<di mantenere la comunicazione e il dialogo con la comunità scolastica per condividere cosa viene portato avanti dal Comune>>.

Ufficio Stampa Comune di Siena