Comune e Università in sinergia per qualificare le attività didattiche - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Comune e Università in sinergia per qualificare le attività didattiche

 

Il Comune e l’Università degli Studi di Siena hanno sancito un’importante forma di collaborazione interistituzionale in ambito didattico. Attraverso la convenzione approvata dalla Giunta nella seduta odierna, sarà infatti possibile affidare incarichi di docenza a dipendenti comunali che siano in possesso di significativi curricula scientifici o professionali.
L’accordo, di durata annuale e rinnovabile fino ad un massimo di 5 anni accademici, prevede che gli organi dell’Ateneo competenti individuino, all’interno dell’ente, gli esperti di alta qualificazione ai quali attribuire incarichi per corsi di studio, dottorati di ricerca, scuole di specializzazione, master e corsi di perfezionamento, aggiornamento e formazione. Il titolare del contratto di insegnamento deve quindi garantire lo svolgimento di tutte le attività formative previste dal Regolamento didattico di Ateneo, compresa la partecipazione agli appelli di esame, la preparazione della prova finale, degli eventuali test intermedi e dei questionari di valutazione e la presenza al ricevimento degli studenti.
<<Questa sinergia – commenta l’assessore al Personale, Mauro Balani – risponde alla reciproca volontà di valorizzare e promuovere le conoscenze, gli studi, la formazione e, più in generale, la divulgazione culturale in ambito locale. Precisato che, comunque, dovrà sempre essere verificata la compatibilità dell’impegno lavorativo con l’attività didattica, riteniamo che queste opportunità costituiscano ulteriori stimoli per la crescita professionale dei nostri dipendenti>>.