Associazioni Pro-loco - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Associazioni Pro-loco

Il Comune capoluogo istituisce l’albo delle associazioni Pro-Loco

Le associazioni Pro-Loco che possono iscriversi all’albo devono essere in possesso di alcuni requisiti essenziali:

  • Lo statuto dell’associazione deve sancire un ordinamento interno a base democratica e determinare un’organizzazione funzionale conforme alle norma del Libro I Titolo II del Codice Civile;
  • Le entrate legate a quote associative e contributi di enti, intesi come associazioni e privati, oltre a eventuali altre entrate derivanti dallo svolgimento di attività inerenti ai compiti della Pro-Loco, devono essere adeguate al perseguimento delle finalità statutarie dell’associazione.

Ai fini dell'iscrizione all'albo, l'associazione proloco interessata deve presentare apposita domanda al Comune di Siena, corredata dei dati necessari a comprovare la sussistenza delle condizioni di cui all'articolo 16, comma 4, lettera a) e b) del Testo Unico (L.R.T. 86/2016).

L’accertamento dei requisiti richiesti rende possibile l’iscrizione della Pro-Loco all’albo.

Ogni modifica dello statuto dell'associazione pro-loco iscritta all'albo deve essere comunicata al Comune di Siena entro 30 giorni dall'approvazione al fine di verificare il permanere dei requisiti richiesti per l'iscrizione.

Il Comune capoluogo può cancellare l’Associazione pro-loco  dall’Albo nel caso in cui venga accertato che sono venute meno una o più condizioni che hanno dato luogo all’iscrizione e l’associazione non provveda al loro ripristino entro 90 giorni oppure nel caso in cui l'Associazione non svolga alcuna attività tra quelle previste dall'art. 16, comma 2 del Testo Unico, o nel caso di scioglimento o estinzione dell'associazione.

In caso di cancellazione, il Comune di Siena invia entro 15 giorni apposita comunicazione al comune competente per territorio.