Trekking Urbano 2021

SIENA IN MUSICA 2011 - Coro Vico Alto di Siena - Unione Corale Senese - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

SIENA IN MUSICA 2011 - Coro Vico Alto di Siena - Unione Corale Senese

Coro Vico Alto di Siena

Si é costituito nel 1976 ad iniziativa del suo attuale direttore Pia Palmieri per lo studio e la pratica del canto polifonico. Dopo aver eseguito esclusivamente per alcuni anni detto repertorio, il coro si é dedicato anche all'oratorio e al canto lirico, generi che attualmente pratica in prevalenza. Ha partecipato ad importanti rassegne e concorsi nazionali ed é stato protagonista di numerosi concerti in questa regione ed in altre d'Italia. Qualificante la sua collaborazione con l'Accademia Musicale Chigiana in occasione della 47° e 48° estate musicale chigiana (Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni - nel centenario dell'opera - protagonista Shirley Verrett, regista Mario Monicelli - e Villancicos di Luigi Boccherini). Socio fondatore dell'Associazione Cori della Toscana il "Vico Alto" nel 1982 si é costituito in Associazione musicale, organizzando stagioni di concerti, rassegne corali e un biennale Festival internazionale di cori. Frequente la collaborazione del coro con orchestre italiane e straniere (orchestra regionale dlla Toscana, orchestra dell' Accademia di Wiesbaden (Germania) con la quale ha frequenti rapporti, orchestra giovanile di Praga ed altre e con la Banda Citta del Palio con la quale ha registrato in un CD gli inni delle Contrade di Siena. Nel corrente anno, per festeggiare i 150 anni dell'Unità nazionale, il coro é stato protagonista di alcuni concerti svoltisi in questa provincia, in particolare di quello tenuto nel giugno scorso nel Cortile del Palazzo Pubblico di Siena.

Unione Corale Senese

L’Unione Corale Senese è il coro di più antica tradizione in Siena. Essa nacque il 13 aprile 1935 dalla fusione delle due società corali allora presenti in città, la "Verdi", fondata nel 1894, e la "Mascagni" del 1921. Sin dagli anni ’30 ebbe importanti collaborazioni con l'Accademia Musicale Chigiana, divenute ben presto abituali, tanto che il Conte Guido Chigi Saracini fu per molti anni presidente onorario della Corale. Negli anni '50 e '60, la Corale fu protagonista di indimenticabili concerti ed opere liriche, grazie alla guida di Maestri come Morosini, Zucchi e Ammannati che ne perfezionarono la preparazione. L'Unione Corale Senese, che ha visto passare tra le sue file, in più di settant’anni di attività, numerosissimi cantori senesi e non senesi, alcuni dei quali si sono poi affermati nel campo musicale con successo (uno per tutti il baritono Ettore Bastianini), ha oggi rafforzato il proprio ruolo di centro di diffusione della cultura lirica, rivolgendo il suo interesse all'approfondimento del repertorio operistico italiano, ma impegnandosi anche nello studio di autori stranieri. Ricordiamo brevemente le sue recenti iniziative di maggiore respiro: nel 1999 ha promosso le importanti manifestazioni celebrative del primo centenario della morte del soprano senese Marietta Piccolomini Clementini. Nel 2010 ha organizzato, con l’associazione Siena Jazz, lo spettacolo “Carmina Burana” di Orff, con più di cento coristi provenienti da varie realtà musicali cittadine, andato in scena al Teatro dei Rinnovati. Alla fine dello stesso anno ha celebrato, con un concerto e una mostra documentaria attestante la sua attività dal XIX al XXI secolo, allestita presso il Teatro dei Rozzi, il 75° anniversario della fondazione. Nel maggio 2011 ha organizzato “Va pensiero sull’ali dorate”, evento per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, spettacolo di musiche verdiane con coro, solisti, balletto e voci recitanti tenuto al Teatro dei Rinnovati e trasmesso da Rai 1. La sede attuale, dopo l'abbandono nel 1986 degli storici locali del Palazzo del Magnifico, è presso la Chiesa di Santa Margherita in Castelvecchio. L’attuale maestro è Francesca Lazzeroni, il presidente è Klara Mitsova.
Per ulteriori informazioni: www.coralesenese.org

Programma

Prima Parte
G. Verdi
Nabucco Gli arredi festivi - Sperate, o figli (basso e coro)

Il Trovatore
Vedi le fosche notturne spoglie (coro)
Stride la vampa (mezzosoprano)
Condotta ell' era in ceppi (mezzosoprano)

Pietro Mascagni
Cavalleria Rusticana
Gli aranci olezzano (coro)
Voi lo sapete, o mamma (soprano)
Preghiera (soprano e coro)

Seconda Parte
Gioacchino Rossini
Mosé
Dal tuo stellato soglio (soprano, mezzosoprano, basso e coro)

Gaetano Donizetti
Lucia di Lammermoor
D'immenso giubilo (basso e coro)
Maria Stuarda
Inno della morte e preghiera (soprano e coro)

Gioacchino Rossini
L' Italiana in Algeri
Cruda sorte, amor tiranno (mezzosoprano e coro maschile) 

G. Verdi
Macbeth
Patria oppressa (coro)
Aida
Chi mai...Chi mai... (soprano, mezzosoprano e coro femminile)
Gloria all’Egitto (coro)

Tatiana Chivarova, soprano
Patrizia Scivoletto, mezzozoprano
Pietro Simone, basso
Elina Yanchenko e Andrea Secchi, pianoforte
Francesca Lazzeroni e Pia Palmieri, direttori