CINQUE PER MILLE - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Comune di Siena
 

CINQUE PER MILLE

  

mail-up-5X100-1

 

 

IL FARO                                                             

 

Il Faro è una comunità educativa di tipo familiare nata nel 1995 che ospita minori di ambo i sessi, in età compresa dagli 0 ai 18 anni, segnalati dai Servizi Sociali Territoriali, dal Tribunale dei Minorenni o da altra Autorità Giudiziaria.

La comunità è caratterizzata dalla convivenza di un gruppo di ospiti con la presenza costante di operatori professionali come da normativa regionale vigente (L.R.T. n. 41/2005 e s.m.i. E decreto Giunta Regionale n. 15 del 26.03.2008).

Il Faro è situato nel centro della città di Siena ampiamente servito da mezzi di trasporto pubblici e che permettono facili collegamenti con sedi scolastiche e lavorative dei ragazzi.

La mission che la comunità si propone è di offrire un contesto adeguato ed un punto di riferimento educativo ed affettivo in grado di dare al minore uno spazio in cui crescere sperimentando principi di collaborazione, partecipazione, responsabilizzazione. Le dimensioni ridotte della comunità, offrono infatti la possibilità di ricreare un ambiente di tipo familiare affinchè si instaurino relazioni significative sia tra gli ospiti, che tra questi ultimi e gli Educatori, condizione fondamentale per il buon esito del Progetto educativo individualizzato del minore stesso.

La filosofia che sta alla base del progetto Generale della Comunità vede l'Educatore Professionale al centro dell'intervento e della relazione ed il minore ospite parte attiva e dinamica sia nell'esplicitazione dei suoi bisogni, che nel progetto educativo che lo riguarda.

E' previsto un posto di pronta accoglienza per le emergenze.

 

CONTATTI

 P.O. Servizio Sociale Professionale – Tel. 0577-292243 mail cristina.pasqui@comune.siena.it

 

 

 

EDUCATIVA DI GRUPPO

 

L’attività di gruppo è una attività che negli ultimi due anni si è svolta nei locali attigui alla Casa Famiglia, durante la settimana effettuando gruppi eterogenei per età con turni e spazi diversi.

Tale attività ha rappresentato una opportunità per minori, che si trovano in situazioni di difficoltà psico-sociali e familiari, di essere accuditi nei loro bisogni primari e seguiti con un progetto educativo individualizzato nella loro crescita psico-fisica ed affettiva, mantenendo rapporti stabili con la famiglia di origine ove hanno fatto rientro alla sera.

Questa attività è utile nelle situazioni di “rischio conclamato” e come momento di osservazione per valutare il percorso più opportuno. Inoltre ha garantito un sostegno a quei genitori in difficoltà nell’espletare il prorpio ruolo sia perchè impegnati nel lavoro sia perchè soli (madri e padri separati, ragazze madri …....) offrendo loro un servizio che vada a rinforzare le proprie competenze genitoriali.

Sono presenti Educatori Pofessionali del Comune e di una Cooperativa.

 

Visto il buon esito del progetto è intensione dell’Amministrazione promuoverlo ed organizzarlo anche per l’anno scolastico 2015 – 2016.