Al bulgaro Ivan Dimitrov l'incarico per la realizzazione del drappellone di agosto - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Comune di Siena
 

Al bulgaro Ivan Dimitrov l'incarico per la realizzazione del drappellone di agosto

 

Il bulgaro Ivan Dimitrov sarà il pittore del Drappellone del Palio di agosto, dedicato al centenario della nascita di Mario Luzi. Oggi il conferimento dell’incarico da parte della Giunta comunale, che ha anche tenuto in considerazione il fatto che la candidatura a Capitale europea della Cultura 2019 sarà appannaggio di una città italiana e di una bulgara. Quanto al tema, l’Amministrazione Comunale ha inteso rendere omaggio al grande poeta toscano che, proprio a Siena, ha vissuto e approfondito il suo genio artistico, dedicando alla città versi di profonda liricità: per questo, la deliberazione ha disposto che la parte allegorica del Cencio debba essere dedicata alla ricorrenza dell’anno di nascita del poeta.

Ivan Dimitrov, personaggio eclettico, è approdato in Italia negli anni ’70 e ha progressivamente realizzato, a partire dal decennio successivo, una serie di importanti esposizioni personali e di performance di richiamo nazionale e internazionale, poi raccolte in volumi che hanno fatto il giro del mondo. Riviste specializzate lo presentano come un artista che ripristina il concetto di modernità e di attualità del “fare arte” senza ricorrere a rifugi estetici o insulti provocatori.