Biblioteca - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Comune di Siena
 
Sei in: Home / La Città / Cultura / Cerr - Fondo Br... / Biblioteca  

Biblioteca

IMG_4300

Biblioteca Giuliano Briganti. Interno

Raccolta libraria altamente specializzata in storia dell'arte nel senso ampio del termine, dedicata alle pubblicazioni riguardanti la produzione artistica mondiale, vede la sua peculiarità nella pittura italiana ed europea dei secoli XVII e XVIII.

Composta per la maggioranza di libri rari e antichi, alcuni dei quali introvabili anche sul mercato antiquario più ricercato, infatti molte sono le cinquecentine e le edizioni del Sei e del Settecento.

I volumi, divisi per sezioni tematiche, ammontano a 18.000 unità, senza considerare il nutrito numero di “estratti” e apparati editoriali secondari, cifra considerevole se pensiamo che si è formata come raccolta privata, legata agli interessi di Briganti ed alla sua attività di critico e docente universitario.

Il nucleo originario della Biblioteca è stato inizialmente costituito da Aldo Briganti storico dell'arte, antiquario e collezionista bibliofilo, nonché padre di Giuliano, il quale nel tempo l'ha ampliata considerevolmente seguendo i sui molteplici interessi professionali ed è stata certamente uno strumento indispensabile alla sua attività di studioso e conoscitore di fama internazionale.

La disposizione odierna della collezione riflette, sezione per sezione, il metodo di suddivisione voluto da Briganti e dettato dai suoi interessi di studio e approfondimento tematico. Nel ri-collocare i volumi negli scaffali aperti, è stata fatta la scelta di non stravolgere l'ordinamento dell'intero patrimonio per manterne  sia la storicità sia l'integrità tematica.