"Delizia istintiva": a Palazzo Patrizi le opere extra territoriali di Alessandro Grazi - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Comune di Siena
 

"Delizia istintiva": a Palazzo Patrizi le opere extra territoriali di Alessandro Grazi

Uno tra i più noti ed eclettici artisti contemporanei del panorama senese, già autore di un Palio nel luglio 2007, e la sua produzione “extra territoriale” su temi sociali e di attualità di respiro globale.

Da venerdì prossimo, 9 giugno, nell’ambito della rassegna ArteSiena promossa dall’Assessorato alla Cultura, la Galleria di Palazzo Patrizi (via di Città, 75) ospiterà “Delizia istintiva”, la mostra personale con la quale Alessandro Grazi presenta le interpretazioni della sua ricerca sui fenomeni e le dinamiche umani e sociali che hanno maggiormente colpito la sua sensibilità etica, politica e artistica.

Non saranno le sue estrose visioni sui cavalli del Palio, su Piazza del Campo o sulle Crete senesi i soggetti protagonisti dell’allestimento, piuttosto opere grafiche e materiche accompagnate da tagli pittorici, parole e frasi, generalmente ironiche e talvolta anche scomode, inerenti situazioni e comportamenti della contemporaneità o di altri particolari periodi storici, attraverso le quali l’artista intende esprimere le proprie considerazioni sui sentimenti e sull’uomo.

<<L'Arte è una delizia istintiva – afferma Alessandro Grazi nel presentare il titolo della mostra – e l'opera o ti piace o non ti piacerà mai. Proveranno anche a convincerti con le parole... e d'altronde è ciò che cerco di fare anch’io>>.

Alcuni dei suoi lavori più recenti sono reduci, con successo, da esposizioni di livello nazionale (Bologna, Milano, Mantova, Roma, Padova e Firenze tra le altre), mentre altri che comporranno “Delizia istintiva”, con tutta la loro sensibilità cromatica e il loro forte marchio espressionista, saranno presentati in prima assoluta.

La mostra è a ingresso libero e sarà fruibile al pubblico dal lunedì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30, e la domenica dalle 15.30 alle 18.30, fino al prossimo 25 giugno. L’inaugurazione è in programma alle ore 17,30 di venerdì 9 con la presentazione critica del prof. Giammarco Puntelli.

 

Ufficio Stampa Comune di Siena