Testamento Biologico - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Comune di Siena
 

Testamento Biologico

REGISTRO DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO SANITARIO

Il Comune di Siena con deliberazione della Giunta Comunale n. 147 del 28.04.2016 ha istituito il Registro comunale delle dichiarazioni anticipate per i trattamenti sanitari (o Registro dei Testamenti Biologici).
L'iscrizione nel Registro non ha carattere costitutivo e non determina riconoscimento di poteri, diritti e doveri giuridici diversi da quelli già riconosciuti dall'ordinamento ai dichiaranti. L’iscrizione ha solo un effetto di pubblicità ai fini e agli scopi che l'Amministrazione ritiene meritevoli di tutela.

 

MODALITA' PER L'ISCRIZIONE AL REGISTRO

● Chi può presentare istanza di iscrizione al Registro

Le dichiarazioni possono essere rese dai cittadini maggiorenni, residenti nel Comune di Siena, non sottoposti a provvedimenti restrittivi della capacità d’agire, in possesso di un valido documento di identità.

 

● Cosa occorre fare per l'iscrizione al Registro

Il cittadino interessato all’iscrizione deve presentarsi personalmente, munito di un valido documento d’identità, presso l’ufficio preposto alla tenuta del Registro, accompagnato dai fiduciari individuati, anch’essi muniti di un documento d'identità valido.
Ai fini dell’iscrizione occorre presentare un'istanza-dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (modello scaricabile dal sito) con cui viene dato atto di aver redatto e sottoscritto un Testamento Biologico e del luogo ove esso è conservato (il Testamento potrà essere custodito in qualsiasi luogo, a scelta del dichiarante, inclusa la Casa Comunale).
Nell'istanza l'interessato dovrà nominare uno o più fiduciari, maggiorenni e capaci di intendere e di volere. All'istanza, a cui dovrà essere applicata una marca da bollo, devono essere allegate copie dei documenti di identità dei firmatari (dichiarante e fiduciario/i).
La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà deve essere firmata al momento della consegna, in presenza dell'impiegato comunale e deve essere sottoscritta sia dal dichiarante, che dai fiduciari nominati. Nell'istanza possono essere indicate le persone autorizzate ad avere notizia dell'iscrizione nel registro.
Alla dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà verrà assegnato un numero progressivo che verrà annotato sul Registro.

 

● Cosa occorre fare per depositare il Testamento Biologico presso la Casa Comunale

Il Testamento Biologico può essere custodito anche presso la casa comunale.
Il Testamento Biologico deve essere redatto in carta semplice (modello scaricabile dal sito), deve essere sottoscritto dall'interessato e dai fiduciari e deve essere consegnato, congiuntamente all’istanza, in apposita “busta chiusa” e sigillata contenente anche le copie dei documenti di riconoscimento di tutti i firmatari.
L'impiegato ricevente, previa annotazione del deposito nell’apposito registro, provvede a conservare il Testamento Biologico in un luogo sicuro. Al dichiarante e ai Fiduciari viene rilasciata copia della ricevuta dell'avvenuto deposito del Testamento, sulla quale verrà apposto il medesimo numero progressivo dell'istanza-dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà annotato sul Registro.
L'impiegato ricevente non verrà a conoscenza del contenuto della dichiarazione anticipata di volontà (atto strettamente personale depositato e conservato in “busta chiusa”) e dei documenti inseriti nella “busta” e non è responsabile di detto contenuto.

 

Come redigere il Testamento Biologico

Il Testamento Biologico deve essere redatto in carta semplice: il cittadino può scrivere su un  foglio di carta il contenuto che più ritiene opportuno, oppure può utilizzare i modelli scaricabili dal sito.

 

● Come modificare il Testamento Biologico

Il Testamento può essere modificato o sostituito in qualsiasi momento dal dichiarante A tal fine il dichiarante dovrà ritirare la busta chiusa precedentemente consegnata, redigere e consegnare il nuovo documento secondo le modalità previste per il deposito.

 

● Come revocare o sostituire il fiduciario

Il dichiarante può revocare o sostituire il fiduciario in qualsiasi momento mediante apposita dichiarazione presentata con le stesse modalità della dichiarazione anticipata. Il Servizio comunale competente non ha alcun obbligo di comunicazione ai fiduciari sostituiti, adempimento che rimane a carico del dichiarante.

 

Come revocare l'iscrizione al Registro

L'iscrizione al Registro può essere revocata in qualunque momento da parte del Dichiarante.

 

Dove consegnare la documentazione

I cittadini residenti nel Comune di Siena che desiderano ricevere informazioni e/o prenotarsi per presentare le proprie istanze possono rivolgersi ai seguenti recapiti della Direzione Affari Generali:
Tel. 0577  292426 – 0577  292414
E-mail: registrodat@comune.siena.it
Ricevimento nei seguenti giorni e solo su appuntamento:
martedì (ore 10,00 – 12,00)
giovedì (ore 15,00 – 17,00)

Per la redazione del Testamento Biologico, ai soli fini di supporto, si rinvia alla modulistica presente nei siti specializzati:

www.fondazioneveronesi.it
www.lucacoscioni.it

 

**********

ALLEGATI: