Matrimonio - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Comune di Siena
 
Sei in: Home / Il Comune / Servizi / Servizio Demogr... / Stato Civile / Matrimonio  

Matrimonio

La celebrazione del matrimonio deve essere preceduta dalle pubblicazioni che devono essere richieste all'Ufficio di Stato Civile - Via di Salicotto n. 6,  almeno due mesi prima della cerimonia, previo appuntamento telefonando al numero 0577 292237.

Le pubblicazioni hanno sei mesi di validità. Potrete quindi sposarvi a partire dal 4° giorno ed entro il 180° giorno successivo alla pubblicazione.

Se non potete presentarvi di persona a richiedere le pubblicazioni, potete comunque incaricare una terza persona utilizzando una  PROCURA SPECIALE redatta su carta semplice e munita della copia dei vostri documenti di identità in corso di validità.

Se non siete cittadini dell’Unione Europea e non siete residenti in Italia, la vostra firma dovrà essere autenticata.

 

 PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO CON RITO CIVILE

Nel giorno stabilito per la richiesta di pubblicazione devono essere presenti entrambi gli sposi muniti di documento di riconoscimento in corso di validità e di 1 marca da bollo (euro 16,00) se entrambi  residenti nel Comune di Siena, ovvero di 2 marche da bollo (euro 16,00) se uno degli sposi è residente in altro comune.

 

PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO CON RITO RELIGIOSO

 In caso di matrimonio da celebrarsi con rito religioso, oltre alla sopra elencata documentazione gli sposi, devono presentare la richiesta di pubblicazione del Parroco o del Ministro di Culto (completa del decreto di nomina da parte del Ministero dell'Interno)

 

PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO CON RITO CIVILE DA CELEBRARSI IN ALTRO COMUNE

In caso di matrimonio da celebrarsi con rito civile in altro Comune gli sposi, al momento della richiesta di pubblicazione, devono presentare motivata  RICHIESTA (14kB - ODT)

 

MATRIMONIO CON RITO CIVILE DA CELEBRARSI NEL COMUNE DI SIENA                                                                                                                

Le date per la celebrazione dei matrimoni civili devono essere preventivamente prenotate, anche telefonicamente (tel.0577 292237) o via e-mail ( stcivile@comune.siena.it ) .

NON SI CELEBRANO I MATRIMONI CIVILI  dal 29 giugno al 6 luglio e dal 13 agosto al 19 agosto di ogni anno.

 

GLI SPOSI ENTRAMBI RESIDENTI IN ALTRI COMUNI  devono presentare la seguente documentazione: ELENCO DEI DOCUMENTI

 GLI SPOSI CITTADINI STRANIERI NON RESIDENTI IN ITALIA devono inviare una comunicazione  via e-mail ( stcivile@comune.siena.it ) all'Ufficio dello Stato Civile indicando: cognome e nome degli sposi, la cittadinanza in atto detenuta - la data e l'orario prescelti per la cerimonia; l'Ufficio dello Stato Civile darà conferma di avvenuta prenotazione. Dovranno quindi presentare la seguente documentazione: ELENCO DEI DOCUMENTI

Con Delibera della G.C. n. 88 del 21 marzo 2016 sono state individuate ulteriori location per la celebrazione dei matrimoni civili e sono state stabilite le relative TARIFFE .

Per gli orari e altri dettagli consultare il prospetto TARIFFE.

Le tariffe relative alla Sala del Concistoro, Loggia dei Nove e Teatro dei Rinnovati (con esclusione dei residenti per quanto riguarda la Sala del Concistoro) debbano ritenersi comprensive del costo che gli sposi dovrebbero sostenere per ottenere i permessi di transito e sosta (fino ad un massimo di n. 10 auto), come stabilito dalla suddetta delibera della G.C. La richiesta e il ritiro di tali permessi dovrà essere effettuata almeno 15 gg. prima della data fissata per il matrimonio direttamente all'Ufficio di Stato Civile,  nei giorni e negli orari di apertura al pubblico.

In tutti gli atri casi, per i permessi di accesso alla ZTL  dovrà essere inviata   la richiesta  almeno 15 gg. prima della data fissata per la matrimonio,  alla DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE -SEZIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA - Via F. Tozzi 1-3 tel. 0577 292549 -fax 0577 292545 - e-mail federica.fanetti@comune.siena.it - alice.rubechini@comune.siena.it.

 

MODALITA' DI PAGAMENTO  AD ESCLUSIONE DEI MATRIMONI CELEBRATI NELLA SALA STORICA DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DEGLI INTRONATI.  (per maggiori dettagli rivolgersi all'Ufficio di Stato Civile)

I pagamenti devono essere effettuati almeno 15 gg. prima della data fissata per la celebrazione del matrimonio.

 BONIFICO BANCARIO

 intestato al Comune di Siena Direzione Servizi Demografici

(indicare nomi di entrambi gli sposi e la data della celebrazione del matrimonio civile)

 IBAN : IT 47 O 01030 14217 000063270017

chi effettua il pagamento dall’estero deve indicare anche il codice SWIFT : PASCITM1J25

COPIA DELLA RICEVUTA BANCARIA DEVE ESSERE TRASMESSA ALMENO 15 GG. PRIMA DELLA DATA DELLA CELEBRAZIONE DEL MATRIMONIO

al seguente indirizzo mail: stcivile@comune.siena.it   o  a mezzo fax  n. 0039 0577 292357

  BANCOMAT / CARTA DI CREDITO

Effettuare il pagamento utilizzando l’apposito sportello abilitato presso l’UFFICIO DI STATO CIVILE -  SERVIZI DEMOGRAFICI – Via di Salicotto, n.6, contestualmente alla consegna della documentazione richiesta.

 VERSAMENTO IN CONTANTI

presso la TESORERIA COMUNALE (Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. – P.za Amendola) o presso qualsiasi sportello della stessa Banca Monte dei Paschi S.p.A., con l’indicazione MOVIMENTI DI TESORERIA che consente di non applicare commissioni 

(indicare nomi di entrambi gli sposi e la data della celebrazione del matrimonio civile)

COPIA DELLA RICEVUTA BANCARIA DEVE ESSERE CONSEGNATA ALL’UFFICIO DI STATO CIVILE – SERVIZI DEMOGRAFICI - Via di Salicotto n.6 - contestualmente alla documentazione richiesta  OPPURE TRASMESSA, ALMENO 15 GG. PRIMA DELLA DATA DELLA CELEBRAZIONE DEL MATRIMONIO,  al seguente indirizzo mail: stcivile@comune.siena.it   o  a mezzo fax  n. 0039 0577 292357

  PAGAMENTO ON LINE CON CARTA DI CREDITO

da effettuarsi almeno 15 gg prima della data della celebrazione del matrimonio andando nella sezione pagamenti ON LINE e cliccando su:

PAGAMENTI ON LINE      ( seguire scrupolosamente le indicazioni sottodescritte )

 Pagamenti on line - Istruzioni  

On line payments - Intructions