STAGIONE TEATRALE 11-12 MAZZINI - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

STAGIONE TEATRALE 11-12 MAZZINI

RESIDENZE

Sobborghi
MAZZINI
regia di Altero Borghi

Rappresentare uno spettacolo, quest’anno, per l’Unità d’Italia è stata una scelta quasi obbligata, ma per noi è qualcosa di più, avendo deciso di fare un progetto teatrale triennale con la Storia, come protagonista delle “pieces”. La figura che più ci ha colpito fra i tanti protagonisti del Risorgimento italiano è quella di Giuseppe Mazzini e il progetto politico che ha determinato tutta la sua vita. Insieme a Mazzini  saranno protagoniste dello spettacolo alcune figure storiche che lo hanno accompagnato nella sua vita, con le ambientazioni proiettate per scandire gli avvenimenti. Il gruppo di lavoro dopo un attento studio della vita di Mazzini elaborerà un canovaccio, che sarà la struttura narrante della rappresentazione. Lo spettacolo cercherà il coinvolgimento del pubblico e sarà scandito da avvenimenti scenici fuori del palcoscenico, con un utilizzo rappresentativo di tutto il teatro. Mazzini è uno spettacolo di ricerca e sperimentazione con attori e musica live. E’ il primo della “Trilogia del No” (Mazzini, BirraBarraAmleto e Salgari).Gli spettacoli si pongono rispettivamente tre domande: Gli ideali si possono realizzare? La giustizia si può realizzare? La fantasia si può realizzare? Partendo da una comune risposta negativa: “No”, l’intenzione è quella di dare vita a un vero e proprio dibattitto tra attori e pubblico, che inizierà da Mazzini  ripercorrendo le esperienze teatrali degli anni ’70.

INFO BIGLIETTI

Prevendita (dal 3 novembre 2011)
CALL CENTER  tel. 0577 292615-14
dal lunedì al venerdì,  con orario 9.30/12.30
ON LINE su www.comune.siena.it - servizi on line - biglietteria

Vendita diretta
BIGLIETTERIA TEATRO DEI ROZZI
martedì 29 novembre  dalle ore 17 alle 20
mercoledì 30 novembre dalle ore 16 fino all’inizio dello spettacolo
Prenotazioni telefoniche  tel. 0577  46960  negli  stessi  giorni ed  orari di apertura della biglietteria